Suggerimenti per rendere il vostro business blog un successo

I blog aziendali possono essere intimidatori quando si inizia, ma non è così difficile da iniziare. Qui ci sono 12 suggerimenti per rendere il tuo blog un successo.

12 Suggerimenti per rendere il vostro business blog un successo

Cultura RM Esclusivo Lilly Bloom Getty Images

Il content marketing può essere uno strumento potente per tutti i tipi di piccoli imprenditori, e un blog è uno dei modi migliori per sfruttare i contenuti. L’idea di iniziare un blog aziendale da zero può essere un po ‘intimidatorio, ma non deve essere un’esperienza travolgente. I vantaggi di avviare un blog aziendale può rendere il processo utile. Qui ci sono 12 suggerimenti per iniziare con un blog aziendale e renderlo un successo.

Pubblicare in modo coerente

Non ci sono regole definite per quanto riguarda la frequenza di pubblicazione. Sia che si pubblichi una volta alla settimana o ogni giorno, il fattore più importante è che il tuo blog su un programma coerente. Al fine di stabilire un seguito, i lettori devono sapere quando aspettarsi nuovi contenuti.

Fornire informazioni pertinenti, utili e di valore

Più utili sono le informazioni che pubblichi, più lettori attirerai e più probabilmente diventeranno lettori abituali. Ricordate il vecchio mantra della scrittura: Mostra, non dirlo. Se, ad esempio, si sta promuovendo una particolare strategia di business, fornire un esempio di come e perché ha avuto successo.

Richiedi e rispondi ai commenti

Fai un punto per invitare i tuoi lettori a valutare e condividere le loro opinioni nei tuoi commenti su ogni post. E quando hanno qualcosa da dire, riconoscete i loro commenti, anche quando il loro punto di vista è diverso dal vostro.

Avere una concentrazione, ma essere disposti ad andare off-Topic

E ‘bene avere una chiara messa a fuoco quando si tratta di argomenti di blogging, ma troppo di tutto può essere una deviazione. Siate disposti a introdurre nuovi argomenti o un nuovo modo di guardare a un argomento comune per aggiungere interesse e aumentare l’impegno.

Rendere più facile l’iscrizione

Se vuoi che i tuoi lettori continuino a leggere, metti le opzioni di abbonamento in un luogo facile da trovare. Puoi anche attirare più abbonati offrendo opzioni multiple. L’accesso al feed RSS e l’opzione post-by-email sono scelte popolari.

Promuovere e condividere ciò che si scrive

Non aspettatevi che i vostri lettori prendano ogni singolo post che scrivete, a meno che non ricordiate loro che il vostro blog esiste. Condividi i link al tuo blog nei social media, sul tuo sito web, nelle tue newsletter, e anche nella tua firma e-mail, e incoraggia le persone a cliccare.

Mescolare il formato

Se di solito scrivi lunghi messaggi di tutto il testo, prova a mescolare in pochi messaggi più brevi o ad aggiungere immagini per vedere se questo cambia le tue pagine viste. Puoi anche inserire un post video occasionale per aggiungere un nuovo livello di interesse.

Avere un punto di vista

A volte, tutto quello che serve è una piccola controversia per avere il tuo blog sulla mappa. Non abbiate paura di prendere posizione su un argomento caldo nel vostro settore, e quindi incoraggiare la discussione nei vostri commenti.

Renderlo facile da leggere

Utilizzare sottotitoli, pallini e un’altra formattazione, se del caso, per rendere più facile per i vostri lettori di scremare e azzerare le informazioni per loro più importanti.

Automodificare o trovare un correttore di bozze

Può essere difficile cogliere gli errori mentre scrivi, quindi prova a scrivere i tuoi post un giorno o due avanti e poi torna a leggerli di nuovo con occhi nuovi. Oppure, se possibile, chiedete a un collega di comprovare i vostri messaggi per voi per assicurarvi che siano privi di errori.

Condividi un po’ di te

Il tuo blog aziendale può essere di business, ma questo non significa che non c’è un posto dove menzionare la tua vita personale e le tue esperienze. Molte volte un post aneddotico può attrarre un nuovo tipo di lettore e dare ai vostri lettori coerenti una sbirciatina ad un nuovo lato di voi.

E’ una maratona, non uno sprint.

Ci vuole tempo per un blog aziendale per dare slancio, attirare i lettori e creare un seguito fedele. Siate pazienti e cercate di non scoraggiarvi se il progresso sembra lento. Lento, costante e coerente vince la gara quando si tratta di blogging.

Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: