Sezione Piano di Gestione del Piano Industriale

La sezione del piano di gestione del business plan include il vostro team di gestione e le vostre esigenze in termini di risorse umane. Ecco come scriverlo.

La sezione Piano di Gestione del Piano Industriale

Scrivere il piano aziendale: Sezione 6

Durante la stesura del business plan, la sezione Piano di Gestione descrive il vostro management team e i vostri collaboratori e come è strutturata la vostra proprietà aziendale. Le persone che leggono il vostro piano aziendale cercheranno di vedere non solo chi fa parte del vostro team di gestione, ma anche come le competenze del vostro management e del personale contribuiranno al risultato finale.

Come scrivere il piano di gestione

Un modo conveniente per organizzare la sezione Piano di Gestione è quello di suddividerla in sezioni che descrivono in dettaglio la vostra nuova attività:

  • Struttura proprietaria
  • Team di gestione interna
  • Risorse gestionali esterne
  • Fabbisogno di risorse umane

La struttura proprietaria

La sezione Struttura proprietaria descrive la struttura giuridica della vostra azienda. Può trattarsi di un’unica frase se la vostra azienda è una ditta individuale. Se la vostra azienda è una partnership o una società, può essere più lungo, si vuole essere sicuri di spiegare chi detiene quale percentuale di proprietà della società.

Il team di gestione interna

Questa sezione del Piano di Gestione descriverà le principali categorie di gestione aziendale rilevanti per la vostra azienda, individuando chi avrà la responsabilità per ciascuna categoria e profilando le competenze di quella persona.

Le categorie aziendali di base di vendita, marketing, amministrazione e produzione lavorano per molte piccole imprese. Se la vostra azienda ha dipendenti, avrete bisogno anche di risorse umane. Potreste anche scoprire che la vostra azienda ha bisogno di ulteriori categorie di gestione come la Ricerca e Sviluppo.

Non è necessario avere un responsabile diverso per ogni categoria di gestione aziendale che decidete di utilizzare nella vostra azienda; alcuni dirigenti chiave possono ricoprire più di un ruolo. Identificare i dirigenti chiave della vostra azienda e spiegare quali funzioni saranno svolte da ciascun membro del team.

Questo è il profilo del tuo team di gestione. Potreste voler presentare questo come un organigramma nel vostro business plan, anche se il formato dell’elenco va bene.

Oltre a questo schema, il piano di gestione comprenderà i curricula completi di ogni membro del vostro team di gestione (voi compresi) e una spiegazione di come le competenze di ogni persona contribuiranno al successo della vostra nuova impresa.

Segue una spiegazione di come il vostro team di gestione sarà ricompensato. Quali stipendi e benefici avranno i membri del team di gestione? Descrivere eventuali piani di partecipazione agli utili che possono essere applicati.

Se ci sono contratti che si riferiscono direttamente ai membri del vostro team di gestione, come i contratti di lavoro o gli accordi di non concorrenza, dovreste includerli in un’appendice al vostro piano aziendale.

Risorse gestionali esterne

Mentre le risorse gestionali esterne sono spesso trascurate quando si scrive un business plan (e si gestisce un’azienda), l’utilizzo efficace di queste risorse può fare la differenza tra il successo e il fallimento del management.

Pensate alle risorse di gestione esterne come il backup del vostro team di gestione interna. Esse conferiscono credibilità al vostro piano di gestione aziendale e un ulteriore pool di competenze. Ci sono due fonti principali di risorse gestionali esterne che dovreste utilizzare e descrivere in questa sezione del piano aziendale: Servizi professionali e un comitato consultivo.

Servizi professionali

Nella sezione Servizi Professionali del Piano di Gestione del vostro business plan, elencate e descrivete tutti quei consulenti professionali esterni che la vostra azienda utilizzerà, quali commercialisti, banchieri, avvocati, consulenti informatici, consulenti aziendali e coach aziendali. Questi professionisti forniscono una “rete” di consulenza e supporto al di fuori del vostro team di gestione interna che può essere preziosa per prendere decisioni di gestione e rendere il vostro nuovo business un successo.

Il comitato consultivo

Inoltre, è una mossa intelligente per creare al più presto un Advisory Board per la vostra azienda. Un Advisory Board è come un think tank di gestione; i membri del vostro consiglio di amministrazione vi forniranno ulteriori consigli per gestire la vostra azienda in modo redditizio e positivo. Se scegliete con attenzione i membri del vostro consiglio di amministrazione, essi possono anche fornire le competenze di cui il vostro team di gestione interno è carente.

Quando si selezionano le persone che fanno parte del vostro Advisory Board, ovviamente volete persone che abbiano un genuino interesse a vedere la vostra azienda fare bene e che abbiano l’esperienza e la competenza per fornire una buona consulenza. Dirigenti o manager recentemente andati in pensione, altri imprenditori di successo e fornitori di successo sarebbero una buona scelta.

Non vorrai includere nel tuo Advisory Board nessuno che possa avere un conflitto di interessi, come avvocati, commercialisti, clienti (o un diretto concorrente). Un Advisory Board di solo due o tre persone può essere un potente strumento di gestione per una piccola impresa.

Quando stai scrivendo il tuo business plan, vorrai descrivere chi è nel tuo Advisory Board, elencando i loro nomi, titoli, esperienze e competenze e spiegando come ogni membro contribuirà ad aiutarti a gestire un’attività redditizia.

Se state scrivendo un business plan in preparazione per l’avvio di un’impresa e non avete ancora un Advisory Board, assicuratevi di includere comunque questa sezione, descrivendo i vostri piani per la creazione di uno e descrivendo le tipologie di persone che vi avvicinerete a servire nel vostro Board.

Avere un Advisory Board, o pianificare di averne uno, dimostra a coloro che leggono il vostro business plan che avete la lungimiranza di cercare consigli e rendere il vostro management team il più forte possibile, una considerazione importante quando la maggior parte delle aziende fallisce a causa della cattiva gestione di un tipo o dell’altro.

L’ultima questione che dovete affrontare nella sezione del piano di gestione del vostro piano aziendale è il fabbisogno di risorse umane della vostra azienda.

Il fabbisogno di risorse umane nel piano industriale

Il trucco per scrivere sulle esigenze di risorse umane della vostra azienda nella sezione del piano di gestione del vostro piano aziendale è quello di essere in grado di descrivere in modo specifico le vostre esigenze di risorse umane.

Scrivere qualcosa del tipo: “Avremo bisogno di più persone una volta che saremo operativi” non impressionerà nessuno.

Comincia con la linea di fondo. Di quanti dipendenti avrà bisogno la vostra azienda e quanto vi costerà? Questo è ciò che sarà di maggior interesse per le persone che leggono il vostro business plan.

Considerate quindi il modo migliore per soddisfare le esigenze di risorse umane della vostra azienda. Sarà meglio avere dipendenti o dovreste operare con lavoratori a contratto o freelance? Avete bisogno di personale a tempo pieno o part-time o di un mix di entrambi?

Descrivete le vostre esigenze di personale in questa sezione del vostro piano aziendale, compresa una descrizione delle competenze specifiche che le persone che lavorano per voi dovranno avere.

Ora sei pronto a calcolare il tuo costo del lavoro. È possibile calcolare il numero di dipendenti di cui avrete bisogno calcolando il numero di clienti che ogni dipendente può servire. Ad esempio, se ci vuole un solo dipendente per servire 150 clienti, e si prevedono 1500 clienti nel primo anno, la vostra azienda avrà bisogno di 10 dipendenti.

Successivamente, determinare quanto stipendio riceverà ogni dipendente, e totale il costo del salario per tutti i vostri dipendenti.

Aggiungete a questo il costo dell’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro (obbligatoria per la maggior parte delle aziende) e il costo di qualsiasi altro beneficio per i dipendenti, come i piani medici e dentistici sponsorizzati dall’azienda per calcolare il costo totale del lavoro.

È inoltre necessario descrivere come trovare il personale di cui l’azienda ha bisogno e come si intende formare il personale.

La vostra descrizione del reclutamento del personale dovrebbe spiegare se è disponibile o meno sufficiente manodopera locale e come intendete reclutare personale se avete bisogno di andare oltre.

Quando scrivi di formazione del personale nel tuo business plan, vorrai includere il maggior numero possibile di specifiche. A quale formazione specifica sarà sottoposto il vostro personale? Quali opportunità di formazione continua offrirai ai tuoi dipendenti?

Anche se il vostro piano per la vostra azienda è quello di iniziare da solo, è necessario includere questa sezione sulle esigenze di risorse umane nel vostro piano aziendale per dimostrare che avete pensato al personale che la vostra azienda può richiedere man mano che cresce e che la vostra azienda ha (o avrà) politiche di risorse umane in atto. I piani aziendali riguardano il futuro e il modo in cui la vostra azienda avrà successo.

Like this post? Please share to your friends:
Soba Katura
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: