Ricerca motivazionale e come viene utilizzato

La ricerca motivazionale fornisce informazioni sul perché gli individui acquistano merce specifica o rispondono a specifici appelli pubblicitari.

Ricerca motivazionale e come viene utilizzato

Immagini Stockbyte Getty Images

Mentre molti tipi di ricerca guardano a ciò che le persone fanno, la ricerca sulla motivazione guarda al perché lo fanno. Queste informazioni sulle motivazioni che guidano il comportamento umano sono utilizzate nel marketing, nelle scienze sociali e in una varietà di campi in cui la comprensione e l’influenza del comportamento sono importanti, capire perché le persone agiscono in certi modi può essere difficile, soprattutto perché molte persone non capiscono veramente le proprie motivazioni.

La ricerca motivazionale cerca di identificare le forze che stanno dietro il comportamento, in particolare il comportamento dei consumatori. Per esempio, perché alcune tendenze decollano mentre altre falliscono? Perché alcune fasce d’età spendono i soldi in modo diverso rispetto ad altre? Il comportamento dei consumatori è influenzato da motivi coscienti e inconsci, bisogni economici, fattori culturali e una varietà di variabili. La ricerca motivazionale cerca di decostruire comportamenti complessi in modo che possano essere compresi e persino influenzati.

Che cosa determina la motivazione della ricerca oltre ad altri tipi di ricerca

Ci sono diversi fattori che distinguono la ricerca sulla motivazione da altri tipi di ricerca. Piuttosto che in laboratorio, la ricerca motivazionale si basa solitamente su un focus group, interviste e semplici osservazioni. In un focus group, un ricercatore guida un gruppo di persone studiate in attività e discussioni che rivelano i loro sentimenti e le loro motivazioni. Le interviste approfondite sono simili, ma trattano ogni persona individualmente. Anche la semplice osservazione può essere uno strumento potente, in quanto le persone possono comportarsi diversamente nella vita reale che in un ambiente di ricerca.

Poiché le persone sono spesso inconsapevoli delle proprie motivazioni, ogni studio deve essere progettato per estrarre le verità e incoraggiare la riflessione. È molto importante che il team di ricerca sia empatico, non giudicante e capace di far sì che le persone parlino onestamente. Dopo aver raccolto i dati, i ricercatori devono essere in grado di guardarli senza pregiudizi e fare inferenze sulle motivazioni che stanno dietro i comportamenti studiati. Questo tipo di ricerca richiede una grande abilità e comprensione della psicologia umana.

Comprensione delle tecniche di ricerca motivazionale

Ci sono quattro tecniche popolari utilizzate quando si tratta di ricerca sulla motivazione, tra cui:

  • Tecnica strutturata non dissimulata: Questa tecnica utilizza un questionario standard che raccoglie dati su credenze e sentimenti. E’ organizzata in anticipo e il ricercatore comunica al partecipante l’obiettivo e lo scopo del sondaggio. Questa è la tecnica più usata quando si tratta di ricerche di mercato.
  • Tecnica non mascherata Non Strutturata Non Strutturata: Le domande di questa tecnica non sono necessariamente disposte in un ordine strategico, le domande sono più libere. Le domande possono essere poste in qualsiasi ordine che la ricerca ritenga opportuno. Il partecipante è consapevole dello scopo delle informazioni raccolte.
  • Tecnica mascherata non strutturata: Così come funzionano le tecniche non strutturate non mascherate non strutturate, le domande non sono in ordine strategico e le domande sono scorrevoli. A differenza delle tecniche non mascherate non strutturate, il partecipante non è consapevole dello scopo delle informazioni raccolte.
  • Tecnica Strutturata Travestita: Questa tecnica utilizza domande in un ordine prestabilito, proprio come la tecnica strutturata non dissimulata, ma con questo metodo il partecipante non è consapevole dello scopo delle informazioni raccolte.

I tipi di domande nelle tecniche di cui sopra possono variare da domande a risposta chiusa, domande a risposta aperta, sondaggi per posta, sondaggi telefonici, interviste personali,

Come la ricerca motivazionale può aiutare il marketing

Ci sono diversi modi in cui la ricerca sulla motivazione aiuta i marketer. Permette loro di capire perché le persone possono acquistare o meno i loro prodotti, permettendo loro di personalizzare il marketing. Inoltre, può aiutare a identificare un target di riferimento per diversi prodotti e servizi. Infine, questa forma di ricerca può aiutare nel branding in quanto permette ai marketer di vedere cosa attirerà l’attenzione e la fedeltà dei loro clienti ideali.

La ricerca di motivazione sta diventando sempre più importante, soprattutto nel marketing e nel branding. Non c’è bisogno di indovinare cosa renderà felice un mercato; i ricercatori possono invece sviluppare un approccio più scientifico e probabilmente di maggior successo. Mentre un tempo il comportamento umano era un mistero, la ricerca della motivazione lo sta decostruendo affrontando il soggetto in modo scientifico e logico.

Like this post? Please share to your friends:
Soba Katura
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: