Firmatario di un prestito commerciale

Se sei un nuovo imprenditore senza storia di credito commerciale, le banche possono richiedere a un cofirmatario di garantire un prestito per l’avvio di un’impresa.

Firmatario di un prestito commerciale

Un co-firmatario di un prestito commerciale è una persona che garantisce che il prestito sarà pagato se il mutuatario è inadempiente. Un piccolo imprenditore in cerca di un prestito per l’avviamento dovrebbe cercare possibili cofirmatari ed essere pronto a presentare i cofirmatari su richiesta del mutuante.

Un cofirmatario è anche conosciuto come garante di un prestito. Si potrebbe dire che le garanzie di prestito della Small Business Administration servono allo scopo di “cofirmatario” sui prestiti alle piccole imprese.

Perché è necessario un cofirmatario per un prestito?

Un prestatore di solito richiede un cofirmatario quando ha bisogno di maggiori informazioni o maggiori garanzie per essere certi che il prestito sarà ripagato. Le banche possono richiedere un co-firmatario sui prestiti per l’avvio di un’impresa perché il nuovo imprenditore non ha una storia di credito commerciale su cui la banca può fare affidamento per rimborsare il prestito.

A chi devo chiedere di essere cofirmatario?

Se un finanziatore dice che per ottenere un prestito è necessario avere un co-firmatario, potreste voler guardare prima i vostri familiari o amici intimi. Un co-firmatario dovrebbe essere qualcuno di cui ti fidi, ma anche qualcuno che ha dei beni che sono disposti a impegnare e qualcuno che ha un rating da molto buono a eccellente.

Cosa dovrei sapere sull’essere cofirmatario?

Qui ci sono alcuni punti da menzionare riguardo ai cofirmatari dei prestiti alle imprese:

  • Il co-firmatario non si limita a firmare il prestito, ma si impegna a rimborsare il prestito in caso di inadempienza del mutuatario.
  • Il co-firmatario è solitamente tenuto a fornire garanzie, sotto forma di beni o altre attività, che la banca può vendere per recuperare il proprio denaro in caso di inadempienza.
  • Il co-firmatario è tenuto a fornire un rendiconto finanziario personale, e il rating di credito del co-firmatario è controllato e considerato nell’accettazione del prestito.
  • Il cofirmatario è tenuto a pagare le spese di ritardo, le multe e le penalità se il mutuatario originale non lo fa.

Come funziona il processo di cofirma

Come la firma congiunta funziona per un prestito aziendale o personale:

  • Il richiedente può essere informato da una banca o da un altro finanziatore che è necessario un cofirmatario.
  • Il co-firmatario di solito deve avere un eccellente rating di credito o, nel caso di un prestito aziendale, beni personali o aziendali che possono essere costituiti in pegno in caso di inadempimento.
  • Il cofirmatario deve seguire la procedura di candidatura insieme al richiedente, deve produrre documenti che verifichino il rating del credito o il valore delle attività.
  • Infine, il co-firmatario firma tutti i documenti di prestito, affermando che rispetterà i termini del prestito.
  • Il co-firmatario riceve comunicazioni dalla banca e viene informato nel caso in cui il richiedente non effettui i pagamenti in modo tempestivo.

Dovresti procurarti un co-sponsabile? Dovresti essere cofirmatario?

E’ una domanda difficile. Dal punto di vista dell’imprenditore che ha bisogno di un cofirmatario, può essere l’unico modo per ottenere i soldi. Dal punto di vista del cofirmatario, può essere o meno una decisione intelligente di cofirmare.

Se lei e qualcun altro entra in un rapporto di co-firmatario, si assicuri di ottenere tutto per iscritto.

Like this post? Please share to your friends:
Soba Katura
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: